INSONNIA – 10 cause da risolvere

  1. Troppo caldo o troppo freddo. Infatti, la temperatura del corpo è fondamentale nel riposo notturno, tremare dal freddo o “morire” di caldo potrebbe impedirci un buon riposo notturno.

  2. Stesso materasso per anni. Secondo i consigli degli esperti il materasso andrebbe sostituito periodicamente, un segnale di allarme potrebbero essere i cedimenti riscontrabili al centro o sui bordi.

  3. Smartphone, Tablet, PC e TV devono essere banditi dalla camera da letto!

  4. Gli stessi cuscini da sempre I cuscini sono l’habitat perfetto per batteri, acari, polvere e secrezioni, dunque vanno lavati spesso e cambiati ogni 2 anni, quando cambiano la loro forma originaria.

  5. Colore delle pareti, infatti, colori troppo vivaci potrebbero disturbare il vostro riposo, è consigliabile il colore azzurro.

  6. Cibi stimolanti come caffè, guaranà, ginseng, cacao, alcolici, pancetta affumicata e carboidrati raffinati.

  7. Luna piena. Secondo i ricercatori dell’Università di Basilea, quando c’è la luna piena impieghiamo circa 5 minuti in più per addormentarci e dormiamo 20 minuti in meno.

  8. Situazioni molto positive o troppo negative. Infatti l’eccitazione per un lieto evento o il nervosismo e lo stress per una situazione spiacevole e difficile, possono contribuire ai problemi di insonnia allo stesso modo.

  9. Disturbi ambientali. Rumori esterni, Tic Tac dell’orologio, materasso inadeguato, cuscini sbagliati possono disturbare in fase di addormentamento.

  10. Abitudini di vita scorrette. Dormire troppo durante il giorno, poltrire per tanto tempo sul divano o mangiare tardi la sera sono tra le principali cause di veglia notturna.